Passa ai contenuti principali
Iniziativa dei cittadini europei

Ultime notizie

Fur Free Europe ECI logo
  • 09/02/2024

Riunione di follow-up dei rappresentanti dell'iniziativa dei cittadini europei con esito positivo "Fur Free Europe" (Basta pellicce in Europa) con la Commissione europea

Il 9 febbraio 2024 Stella Kyriakides, commissaria europea per la Salute e la sicurezza alimentare, ha ricevuto i rappresentanti dell'iniziativa dei cittadini europei con esito positivo "Fur Free Europe".

Nel corso della riunione la commissaria ha presentato la risposta della Commissione a questa iniziativa, adottata il 7 dicembre 2023, e ha risposto alle domande degli organizzatori. 

 

New initiative registered
  • 06/02/2024

La Commissione registra parzialmente la "European Cannabis Initiative"

Il 6 febbraio la Commissione ha registrato l'iniziativa dei cittadini europei "European Cannabis Initiative".

Gli organizzatori invitano la Commissione a: 1) indire un'assemblea transeuropea dei cittadini sulle politiche in materia di cannabis, che valuti anche il sistema sanzioni e la coerenza delle politiche degli Stati membri; 2) favorire l'accesso alla cannabis medica e consentire il trasporto della cannabis e dei derivati prescritti a scopi terapeutici al fine di garantire la piena realizzazione del diritto alla salute e 3) stanziare le risorse necessarie per la ricerca sulla cannabis a scopi terapeutici. 

La Commissione ha concluso che l'iniziativa può essere registrata soltanto per quanto riguarda il secondo e il terzo obiettivo, poiché solo questi obiettivi soddisfano i requisiti per la registrazione. La Commissione ha dovuto rifiutare la registrazione del primo obiettivo dell'iniziativa, poiché esula dalla competenza della Commissione di presentare una proposta di atto giuridico dell'Unione.

Il registrazione parziale ha fatto seguito a una procedura in due fasi, nella quale gli organizzatori sono stati invitati in un primo tempo a modificare la loro iniziativa iniziale per tenere conto della prima valutazione della Commissione. 

Gli organizzatori dispongono ora di sei mesi per scegliere quando avviare la raccolta delle firme. 

IT developments
  • 31/01/2024

Firma con carta d'identità elettronica ora possibile in 17 paesi

I cittadini polacchi possono ora utilizzare la carta d'identità elettronica (Profil Zaufany/mObywatel) per sostenere un'iniziativa dei cittadini europei nel sistema di raccolta online. La Polonia è il 17° paese europeo a consentire l'uso di una carta d'identità elettronica per la firma delle iniziative. Verifica la situazione esistente nei vari paesi europei. 

New initiative registered
  • 24/01/2024

La Commissione registra due nuove iniziative dei cittadini europei

Il 24 gennaio la Commissione europea ha deciso di registrare due iniziative dei cittadini europei.

L'iniziativa "Vietare le pratiche di conversione nell'Unione europea" chiede di vietare gli interventi volti a modificare, reprimere o sopprimere l'orientamento sessuale, l'identità di genere e/o l'espressione di genere dei cittadini LGBTIQ+.

L'"Iniziativa dei cittadini europei a difesa dell'agricoltura e dell'economia rurale in Europa" chiede la tutela dell'agricoltura e dell'economia rurale europee attraverso un quadro normativo basato su diversi punti, tra cui assicurare l'uso prioritario dei terreni agricoli per la produzione alimentare, garantire la sovranità alimentare e ovviare ai problemi della filiera alimentare e ai prezzi elevati. 

Gli organizzatori dispongono ora di sei mesi per scegliere quando avviare la raccolta delle firme.

Public voting phase - ImagineEU competition
  • 20/12/2023

Concorso video "ImagineEU" - il pubblico può votare fino al 28 gennaio 2024

Dal 20 dicembre il pubblico può votare per i video preferiti del concorso "ImagineEU". Gli studenti degli ultimi due anni della scuola secondaria sono stati invitati a presentare in un breve video le loro idee concrete che potrebbero apportare benefici ai cittadini di tutta l'Unione europea, analogamente all'iniziativa dei cittadini europei. 

Ora puoi guardare i video girati dagli studenti e votare per tutti quelli che preferisci fino al 28 gennaio 2024.

Initiative answered (successful)
  • 07/12/2023

La Commissione europea risponde all'iniziativa "Fur Free Europe"

La Commissione europea ha pubblicato oggi la sua risposta all'iniziativa dei cittadini europei "Fur Free Europe" (Basta pellicce in Europa), la decima iniziativa andata a buon fine con il sostegno di oltre un milione di cittadini in tutta l'UE. L'iniziativa ha raccolto oltre 1,5 milioni di firme valide e ha raggiunto le soglie richieste in 18 Stati membri.

Leggi la comunicazione della Commissione.

ECI logo
  • 06/12/2023

La Commissione adotta la relazione di riesame dell'ICE

La Commissione ha adottato oggi la prima relazione sull'attuazione del nuovo regolamento sull'iniziativa dei cittadini europei. La relazione illustra i progressi compiuti dopo la revisione del regolamento nel 2020 e annuncia una serie di misure pratiche volte a migliorare ulteriormente il funzionamento dell'ICE e la partecipazione dei cittadini europei ai processi democratici dell'Unione. Consulta la pagina web dedicata e quella che illustra i fatti e dati essenziali del periodo di riferimento.

IT developments
  • 01/12/2023

Aggiornamenti del sistema centrale di raccolta online

È ora disponibile una nuova versione del sistema centrale di raccolta elettronica da utilizzare per raccogliere online le dichiarazioni di sostengo alle singole iniziative. I miglioramenti per gli utenti riguardano l'aspetto e la facilità d'uso del sistema. Ad esempio la cartina dell'Europa è stata perfezionata e contiene ora informazioni sulle firme raccolte in ciascun paese. Inoltre, data la crescente preferenza per l'identificazione elettronica (eID) da parte degli utenti, questi hanno ora la possibilità di verificare facilmente quale sistema nazionale di identificazione elettronica è a loro disposizione.

ECI Forum webinar invitation, with title and date
  • 21/11/2023

Webinar ‘What is the ECI and Why Should I Care?’ - 23 November

La notizia non è disponibile in italiano, ma può essere tradotta automaticamente alla pagina "Ultime notizie.

On Thursday, 23 November, at 12.30 CET, the ECI Forum will host a webinar ‘What is the ECI and Why Should I Care?’. This webinar will focus on the process of the ECI, the support tools available to organisers and testimonials from two organisers of successful initiatives.

 

New initiative registered
  • 08/11/2023

La Commissione registra quattro nuove iniziative dei cittadini europei

L'8 novembre 2023 la Commissione ha registrato quattro iniziative dei cittadini europei, dal titolo: "EU Live Bus Stop Info ("Informazioni in tempo reale alle fermate degli autobus dell'UE")", "Trust and Freedom" ("Fiducia e libertà"), "I'm Going European: un'ICE per creare un ponte tra la cittadinanza nazionale e quella europea" e "Creazione di un'Autorità europea per l'ambiente".

L'iniziativa "EU Live Bus Stop Info" ("Informazioni in tempo reale alle fermate degli autobus dell'UE") richiede l'integrazione dei codici QR alle fermate degli autobus in tutti gli Stati membri dell'UE per consentire ai passeggeri di accedere a informazioni in tempo reale.

L'iniziativa "Trust and Freedom" ("Fiducia e libertà") richiede misure riguardanti il consenso informato, la dignità umana, la libertà e l'autonomia fisica, con particolare riferimento al diritto di prendere decisioni informate in merito alle opzioni sanitarie e terapeutiche.

 "I'm Going European: un'ICE per creare un ponte tra la cittadinanza nazionale e quella europea" mira a introdurre il diritto ad essere educati alla cittadinanza europea e ai valori dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto, e a sostenerlo attraverso una serie di obblighi formativi.

L'iniziativa "Creazione di un'Autorità europea per l'ambiente" richiede l'istituzione di un'Autorità europea dell'ambiente con la facoltà di emanare decisioni amministrative vincolanti, monitorare le attività che hanno ripercussioni sull'ambiente e comminare sanzioni in caso di inquinamento ambientale.

Con queste quattro nuove iniziative, il numero di iniziative registrate nel 2023 sale a 11. Gli organizzatori dispongono ora di sei mesi per scegliere quando avviare la raccolta delle firme.

 

Desideri saperne di più e collaborare?